Recitazione - Musicalmente - Corsi di Musica e Canto a Torino

Vai ai contenuti

Menu principale:

Recitazione

"Il palcoscenico non è solo un mondo a parte, è una
miriade di mondi, ed è in quei mondi che un uomo può
avere tutto quello che immagina, se solo lui crede in ciò
che vede." (Kathe Koja)


Immaginazione e immedesimazione, conoscenza e consapevolezza di sé stessi e del proprio mondo interiore, corpo e voce, parole, utilizzo dello spazio scenico e relazione con l’altro… ecco alcuni degli ingredienti fondamentali del teatro, e della recitazione in generale.

I nostri corsi saranno un viaggio alla scoperta e allo sviluppo di tutti questi elementi, in una dimensione di rispetto e di non-giudizio verso sé stessi e verso gli altri. Si imparerà a lavorare nel "qui ed ora", e cioè concentrati su sé stessi e su ciò che si sta facendo nell’attimo presente… quello che un po’ abbiamo fatto tutti da bambini giocando ad essere la mamma o il papà, o un personaggio di fantasia. Senza preoccuparsi di passato e futuro, o di chi siamo al di fuori del gioco… non solo per creare personaggi credibili, ma anche per superare ansie, blocchi e paure.

La recitazione, la musica e il canto sembrano a prima vista discipline artistiche molto diverse tra loro, ma hanno almeno un importante punto in comune: spesso si manifestano dal vivo a diretto contatto col pubblico. Da questa riflessione nasce il nostro corso di recitazione, che vuole essere un approfondimento e un aiuto per affrontare il palcoscenico: quello di un’esibizione o di un concerto, del saggio di fine anno oppure quello di un concorso o di un provino.

In una prima fase del corso, il lavoro si concentrerà su tutti quegli aspetti che nei corsi di canto e di musica vengono affrontati solo in parte: il corpo, il movimento, lo sguardo, la presenza scenica, la relazione con lo spazio, con i compagni in scena, con il pubblico, con la musica e con la sua assenza.

L’apprendimento avverrà in maniera diretta e attiva, attraverso la partecipazione ad esercizi e giochi teatrali. Si insegneranno anche tecniche di rilassamento e di concentrazione, utili per superare ansie e blocchi che possono verificarsi prima o durante una performance dal vivo.

Più in generale, si cercherà di creare un clima di lavoro in cui gli allievi si sentano liberi di sperimentare, esprimersi e mettere in gioco la propria creatività, eliminando timidezze e paure già in un momento precedente all’esibizione.

In una seconda fase del corso, verranno introdotti alcuni elementi più tipici del linguaggio teatrale: l’uso della voce parlata, le basi della dizione italiana, l’improvvisazione, l’analisi di un testo (da recitare o da cantare), l’interpretazione e la creazione di un personaggio. Cantanti e musicisti diventeranno così più sicuri nell’affrontare situazioni come: parlare davanti ad un pubblico, presentarsi e parlare di sé ad un provino, interpretare in maniera più profonda e convincente una canzone o un brano musicale, recitare brevi dialoghi o monologhi all’interno di uno spettacolo dal vivo o in un musical.

Sono previste inoltre alcune lezioni in cui gli allievi avranno la possibilità di lavorare in modo specifico su una loro esibizione canora o musicale. Per la fine dell’anno, è prevista la preparazione di un breve pezzo recitato da presentare al saggio.

Il corso è di tipo collettivo e verranno proposti alternativamente esercizi da svolgere in gruppo, a coppie e singolarmente. Possono partecipare tutti quelli che si avvicinano per la prima volta al mondo della recitazione, del canto e/o della musica ma anche chi sta già studiando una o più di queste discipline. Il corso è anche aperto a chi vuole sperimentarsi solo nella recitazione.



TOOLS

test

test

test

Torna ai contenuti | Torna al menu