PIANOFORTE - Musicalmente - Corsi di Musica e Canto a Torino

Vai ai contenuti

Menu principale:

PIANOFORTE

I corsi di PIANOFORTE di Musicalmente sono rivolti a tutti coloro che desiderano esprimersi attraverso la musica e attraverso questa famiglia di strumenti così popolare e versatile.

I percorsi formativi sono decisamente differenziati in base alle diverse esigenze ed aspirazioni artistiche dello studente, a seconda dello stile richiesto e delle varie fasce d'età: per gli allievi più giovani (5-10 anni) il corso utilizza il metodo "Il Musigatto" che introduce i primi elementi di tecnica pianistica e di teoria musicale in modo divertente attraverso lo studio di brani semplici, in una veste grafica colorata e informale. Naturalmente il metodo viene integrato con altri testi di riferimento, dispense e materiale didattico.
In classe vengono proposti esercizi e giochi che aiutano i più piccini a prendere confidenza con lo strumento, allenando l’orecchio a riconoscere i suoni gravi e acuti, dinamiche (forte e piano), sonorita’ maggiori e minori.
Per ragazzi e adulti, la metodologia tende ad essere più unificata pur tenendo conto dei vari livelli di apprendimento riferiti all'età, dopo un primo modulo dedicato all’impostazione di base (postura, tecnica e indipendenza) e ai primi elementi di teoria musicale (basi  di solfeggio,  lettura  dello  spartito,  concetti di scala e accordo) il  percorso formativo  vuole essere  il più possibile vicino alle esigenze e alle aspirazioni  dell’allievo.
Per  questo  vengono decisi insieme obbiettivi realizzabili nel breve e lungo periodo (ad esempio l’esecuzione di un brano a due mani oppure  la capacita’ in  3-4  mesi di leggere  e interpretare   correttamente  uno  spartito non difficile).
Inoltre vi sono due grandi vettori che costituiscono due poli importanti nella scelta dell'insegnante e dello studio da intraprendere in generale ovvero quello CLASSICO e quello MODERNO dove per moderno intendiamo tutti gli stili attuali dal Jazz, al blues al pop etc..
Pur mantenendo una base di partenza similare, in relativamente breve tempo i due percorsi si distanzioano notevolmente sotto tutti i punti di vista, ad esempio nel classico sarà importante impostare correttamente la tecnica pianistica e mantenere un costante allenamento muscolare, nonchè la capacità di lettura ed esecuzione dello spartito, nel moderno invece si lavorerà sugli accordi dal principio, sui rivolti, sull'arrangiamento, spaziando su brani moderni tratti dalla musica leggera, colonne sonore etc..
parallelamente per chi lo desidera vi è anche la possibilità di approfondire un percorso più jazzistico dove si lavorerà sullo swing, sui pattern d'autore, studio dei vari linguaggi jazzistici, degli autori, degli esecutori  e brani più rappresentativi, ear-training, improvvisazione, studio delle scale modali, studio degli accordi più complessi e dell'armonia.
Per chi desidera ci si potrà anche concentrare sul metodo per accompagnare una melodia o un cantante, per chi invece è interessato ad un uso delle tastiere e sintetizzzatori vengono inoltre forniti preziosi suggerimenti e spunti per ottimizzare la propria tastiera-synth-arranger (creazione di Patch personalizzate, scelta dei suoni e dei timbri più adatti al brano o al repertorio che si sta affrontando, amplificazione e equalizzazione, gestione della performance live).

Per ottenere progressi più rapidi è consigliabile avere a disposizione,a casa propria, un pianoforte o una tastiera elettronica (preferibilmente di 4-5 ottave e con tasto dinamico).
TI aspettiamo per scegliere insieme il tuo percorso!

DOCENTI DI RIFERIMENTO ABILITATI

Torna ai contenuti | Torna al menu